MOSTRA “ARTE COME RIVELAZIONE. DALLA COLLEZIONE LUIGI E PEPPINO AGRATI”

Dal 16 maggio al 19 agosto apre alle Gallerie d’Italia – Piazza Scala, Milano la mostra Arte come rivelazione. Dalla collezione Luigi e Peppino Agrati, che presenta al pubblico una selezione di opere della collezione Luigi e Peppino Agrati, una delle più importanti raccolte private di arte contemporanea.

Si tratta di lavori unici di Andy Warhol, Jean-Michel Basquiat, Robert Rauschenberg, Christo, ed accanto ad essi, anche una folta schiera di artisti italiani fra i più prestigiosi, tra i quali Lucio Fontana, Piero Manzoni, Mario Schifano, Alberto Burri, Fausto Melotti.

La collezione attraversa ed intreccia i movimenti che hanno segnato il percorso dell’arte, non solo italiana, ma anche internazionale, nella seconda metà del Novecento.

Per ulteriori informazioni visita il sito http://www.gallerieditalia.com/it/milano/arte-come-rivelazione/

16 Maggio 2018