ADDETTO EHS

La funzione ha il compito di garantire la prevenzione dei rischi di sicurezza-salute e degli impatti ambientali per il Plant di Veduggio con Colzano con riferimento principale al D.Lgs 81/08, nonché alle Norme di riferimento OHSAS 18001 e ISO 14001, di gestire/ aggiornare gli enti interni della Società sulle normative e leggi riguardanti l’ambiente / sicurezza-salute e pianificare le attività conseguenti. Svolge la Sua funzione all’interno del team EHS e risponde gerarchicamente al Plant manager e funzionalmente al Direttore EHS di Agrati Group.

Formazione:

Il corso universitario maggiormente coerente è la Laurea in ingegneria, in particolare Ingegneria ambientale, dei materiali o meccanica, per la Sicurezza del lavoro e dell’ambiente, della Prevenzione e Sicurezza dell’Industria di Processo, ma possono essere presi in considerazione anche altri corsi scientifici come la Laurea in Scienze Ambientali, la Laurea in Chimica o in Scienze dei Materiali.

 

Esperienza:

Almeno 5 anni di lavoro nell’area EHS di una azienda di produzione, settore industriale.

Costituisce titolo preferenziale la provenienza dal settore automotive.

 

Conoscenze:

  • Normativa in merito alla sicurezza e salute nei luoghi di lavoro (DLgs81/08)
  • Direttiva macchine
  • Normativa di gestione ambientale (Leggi e regolamenti applicabili)
  • Norme ISO14001 e OHSAS18001 / ISO45001
  • Lingua inglese B2 (Upper intermediate)

 

Inquadramento:

Tipologia di inserimento, livello e inquadramento e Ral commisurati alle candidature.

 

I candidati interessati possono inviare il CV aggiornato, rilasciando specifica autorizzazione al trattamento dei dati personali.

L’offerta è da intendersi rivolta a candidati ambosessi (L.903/77).

 

Luogo di lavoro: Veduggio con Colzano (MB)